Pubblicato in: Film

Film: Where in the world is Osama Bin Laden

where in the world is osama bin laden poster del filmBellissimo film, ogni tanto mi capita di parlarne in classe.

Semplicemente lo trovo altamente educativo, non solo per la visione realistica, complessa, umanamente piacevole che si ha del mondo arabo, ma sopratutto perché insegna quanto siamo:

  • grossolani, rozzi, stupidi, tristi, ciechi, brutti (sporchi e cattivi no!, perché spendiamo cifre folli per apparire ben vestiti)

ogni volta che affidiamo noi stessi :

  • a luoghi comuni costruiti sulle impressioni, alla comunicazione quotidiana passivamente subita, alla mancanza di pensiero critico, alla noia, alla pigrizia mentale, alla mancanza di curiosità…

Di seguito la voce wikipedia relativa al film:

Che fine ha fatto Osama Bin Laden? (Where in the World Is Osama Bin Laden?) è un film documentario del 2008, concepito da Adam Dell e cosceneggiato, prodotto, diretto ed interpretato da Morgan Spurlock, un produttore di film indipendenti statunitense.
Il titolo del film riprende quello del programma televisivo e della serie di giochi per il computer (anni 80, evo antico) Che fine ha fatto Carmen Sandiego?, ed anche i temi di Where in the World is. La locandina promozionale imita la locandina del film di Indiana Jones I predatori dell’arca perduta.

Dopo alcune animazioni comiche che coinvolgono il leader di Al-Qaeda Osama bin Laden, il documentario mostra Spurlock mentre visita vari paesi associati o colpiti da Bin Laden. Il film contiene brevi interviste a molte persone riguardo Bin Laden ed il fondamentalismo islamico, e riguardo gli Stati Uniti d’America e la loro guerra al terrorismo. Spurlock è alla ricerca di Bin Laden, e chiede persino a persone fermate a caso per strada dove si trovi il terrorista. Il film è inframmezzato da immagini della moglie di Spurlock nelle ultime fasi della gravidanza; gran parte dei commenti di Spurlock si basa sulle preoccupazioni di un neo-genitore.
Spurlock ha visitato Egitto, Marocco, Israele, Territori palestinesi, Giordania, Arabia Saudita, Afghanistan e Pakistan.
In Afghanistan, scortato da 20 soldati afgani, visita Tora Bora. Viene mostrato come un funzionario del governo locale abbia l’intenzione di trasformarla in un parco divertimenti. Spurlock viene anche mostrato con una pattuglia dell’esercito americano come giornalista aggregato. Viene mostrato mentre tenta di sparare con un RPG. L’unità uccide un combattente talebano.
Spurlock è esitante ad entrare nella zona del Pakistan vicino ai confini afgani dove Bin Laden potrebbe essere nascosto, che è chiusa agli stranieri, e decide di non andarci, sostenendo come non valga la pena rischiare. Egli conclude che la gente dei paesi che ha visitato sono persone comuni, proprio come lui e il pubblico.
Torna a casa giusto in tempo per la nascita del figlio.

Annunci

Autore:

prof. Scienze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...