Pubblicato in: Extrafalarias

Mr Palomar e altra matematica

Cubo di Rubiks– Non è un segreto la mia indole trastullatoria, dopo aver a lungo girovagato fra i balocchi del web 2.0, comincio a scoprire autori di blog ricchi di extrafalarias (vedi)., che dire di Mr. Palomar, conoscendo il triste rapporto che i miei discepoli hanno solitamente con la matematica, niente di più salutare che farsi un giretto da quelle parti… io lo farò senz’altro, per gli amanti dei Pink Floyd, dell’informatica e delle matrioske consiglierei di cominciare da QUI.

– Sempre di matematica trattasi (QUI), più da prof, infatti…ma molto stimolante… chissà, forse  i tristi seguaci del masochismo matematico possono venir illuminati in prossimità del traguardo (esame di stato) ?

– Non poteva mancare alla breve rassegna il blog di Popinga  (QUI) un collega dallo spirito affine (spero non si offenda) amante delle provocazioni e delle interazioni fra scienza, arte, letteratura e quant’altro.

Pubblicato in: Extrafalarias, Letture

Letture: L’enigma dei numeri primi

L'enigma dei Numeri primi
clicca per le recensioni su aNobii

Dopo (in realtà prima) il non esaltante resoconto del matematico curioso, un libro decisamente migliore scritto da Marcus du Sautoy,

Avrò comprato almeno (5!) libri di matematica quasi tutti a tema ludico/filosofico(storico), avendone letti + o – (4!x2), ho accumulato un sufficiente background per valutare, almeno, le abilità del narratore. Questo M. du Sautoy (foto) mi piace assai, riuscite ad immaginare un cattedratico matematico italiano, anche liceale, tanto disinvolto ? Questo insegna ad Oxford, ciumbia, mica a Vanzaghello! Ed è bravissimo, riesce ad appassionare su un tema che, credo, padroneggiano solo pochi eletti… ma in fondo si tratta di musica o poesia, possiamo ricavarne piacere (poco o parecchio), senza, necessariamente, comprenderne ogni aspetto. Continua a leggere “Letture: L’enigma dei numeri primi”

Pubblicato in: Letture

Letture: Il matematico curioso

More about Il matematico curiosoAnche in questo caso l’acquisto è stato influenzato dalla quarta di copertina: “Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso” A. Einstein. Diciamo subito che ho letto libri di matematica più appassionanti e, appunto, ricchi di curiosità. La giovane età, la (bella) faccia allegra, le origini sudiste, gli studi al nord… un pò di immedesimazione nonostante i quasi vent’anni che ci separano hanno contribuito a farmi portare a termine la lettura nonostante l’interesse sia andato man mano scemando… voto 6, senza dubbi (Scala dei voti). Il fatto è che questi libri, alla mia età, sembrano gravidi di cose utili (interessanti) leggendo a casaccio qualche riga in libreria, si viene poi delusi  dalla lettura completa… saranno l’entusiasmo, l’apertura mentale, le prospettive mentali che cominciano a venir meno o in effetti i libri sull’argomento (letti e in commercio) cominciano ad essere troppi (rispetto alle richieste).

Cliccate sull’immagine per leggere altre recensioni su aNobii.